Museo della pace Guido Mattioli

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Dove: Centro Melò, via Candia 385a - 40014 Crevalcore (BO)

 
Bicicletta
Bicicletta

Il Museo della pace Guido Mattioli di Crevalcore ospita una raccolta di reperti della prima guerra mondiale, donata al Comune dal collezionista Guido Mattioli, che li raccolse nella zona del Carso con grande passione.

Non si tratta della comune raccolta sistematica di un appassionato di cimeli, ma del risultato di una ricerca durata dieci anni, dal 1959 al 1969: effettuata dallo stesso Mattioli, la ricerca fu condotta su uno dei teatri dei più cruenti scontri della Grande Guerra al fine di recuperare i resti dei combattenti al fine di dare loro sepoltura.

Da qui si è formato un patrimonio di reperti bellici e di oggetti di vita quotidiana, come foto di caduti, lettere e tanto altro.

 

Gravemente danneggiato dal sisma del 2012, il museo ha trovato, a partire dal novembre 2017, una nuova collocazione all'interno del Centro Culturale Melò, dove i reperti sono stati riorganizzati e arricchiti con nuovo materiale.

 
Info

Ingresso gratuito
Per prenotare una visita guidata, telefonare al numero 051/6871757 (Museo Archeologico Ambientale)
Museo Della Pace Guido Mattioli

 
 
 
 
 

Testo tratto da
 
 
Info sulla località

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Crevalcore

 

Via Persicetana (presso ex Biblioteca) - 40014 Crevalcore

Tel: 051 988443 - 051 988435 - 051 988438

Fax: 051 988459


Orario di apertura:

Lunedì, mercoledì, venerdì 8.30 - 12.30
Martedì 8.30 - 12.30/ 17.00 - 19.00
Giovedì 17.00 - 19.00 (chiuso alla mattina)
Sabato 9.00 -12.00.


Nei mesi di luglio ed agosto non si effettuano gli orari pomeridiani

 
Mappa
 
 

Ultimo aggiornamento: 11-07-2019