MUV - Museo della civiltà Villanoviana

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Museo dedicato a una delle principali culture della prima età del Ferro italiana

Dove: Via Tosarelli, 191 - 40055 Castenaso (BO)

 
MUV Museo della civiltà Villanoviana
MUV Museo della civiltà Villanoviana

Ospitato nell’ex fienile del complesso rurale di Casa Sant’Anna a Villanova di Castenaso, il Museo sorge proprio nel luogo dove, fra il 1853 e il 1856, il conte archeologo bolognese  Giovanni Gozzadini scoprì e identificò le tracce di una delle principali culture della prima età del Ferro italiana, a cui attribuì il nome di "Villanoviano", poi diventato internazionalmente noto.

Con il termine Villanoviano si identifica una cultura protostorica, che, tra IX e VII sec. a.C., caratterizza non solo la Pianura Padana, ma anche l’Italia centrale tirrenica e alcune località della Campania e del versante adriatico settentrionale. Negli stessi territori si svilupperà la civiltà etrusca, di cui il Villanoviano è considerato la fase iniziale. 

Il Museo ospita, al primo piano, una necropoli villanoviana scoperta a Marano di Castenaso nel 2007 e databile al VII sec. a.C., composta da nove tombe a cremazione, tutte con segnacolo funerario. Si tratta di una necropoli con una particolare concentrazione di stele, che fa di questo piccolo sepolcreto un’eccezionale scoperta. Di enorme pregio è la cosiddetta "Stele delle spade", di grande interesse per la complessità della decorazione a basso rilievo che caratterizza una delle  due superfici.

Accanto alle stele trovano spazio i corredi funerari relativi ad alcune delle sepolture: non solo i vasi cinerari biconici, ma anche il vasellame bronzeo e ceramico, sia da banchetto che per uso quotidiano. A questo si accostano gli oggetti di ornamento personale, come le caratteristiche fibule ad arco serpeggiante e le preziose fibule ad arco rivestito, ed i reperti strettamente attinenti al ruolo e al rango dei defunti, come ad esempio gli elementi riconducibili alla bardatura equina.

Al piano terra del MUV è in corso fino al 2020 la mostra temporanea " Oggetti dal quotidiano. Un giorno all'interno di un villaggio villanoviano ", che espone significativi reperti dell'età del Ferro italiana, provenienti da scavi di abitato e prestati al MUV da diversi musei italiani.

Nel giardino del Museo, completa il percorso di visita la ricostruzione a grandezza reale di una capanna villanoviana, completamente arredata secondo accurate ricostruzioni.

 
Info

Orario: martedì e domenica: 15,30-18,30; mercoledì, giovedì, venerdì e sabato 9,00-13,00. Il MUV resta chiuso il 1° gennaio, la domenica di Pasqua, Pasquetta, Natale e Santo Stefano. Chiusura estate 2019: luglio e agosto.
Apertura su richiesta: martedì h 9-13 (tel. 051-6059125).


Tariffe: 3 euro (intero), 2 euro (ridotto)

Visita guidata > 2 euro (gruppi fino a 5 persone), 1 euro (gruppi superiori a 5 persone)

Attività didattiche per le scuole (comprensivi di visita guidata):
Laboratori:
- per le scuole di Castenaso: € 3,50 a studente
- per le scuole fuori Comune: € 4,50 a studente

Visita guidata "animata": € 1,00 a studente

Info: 

Tel. 0039 051 780021

È possibile acquistare una  Tessera fedeltà nominativa stagionale  Amici del MUV dell’importo di 10 €, che garantisce l’accesso a tutte le iniziative del museo, tranne i laboratori.

 
 
 
 
 

Testo tratto da
 
 
Info sulla località

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Castenaso

 

Piazza R. Bassi 1 - 40055 Castenaso (BO)

tel. 051 60.59.243-248-298 - Numero verde: 800 479 595 

 

Orario di apertura:

 

Lunedì, mercoledì e venerdì 8.00-13.30
Martedì 8.00-15.00
Giovedì 8.00-13.00, 14.00-18.00 

 
Mappa
 
 

Ultimo aggiornamento: 24-09-2019