salta ai contenuti
Turismo in Pianura
 

Sito ufficiale di informazione turistica della Pianura Bolognese

Assaggi e Passaggi. Colori e sapori sui sentieri della Badessa

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Dove: Via Tolara di Sopra 99 e altri luoghi - 40064  Ozzano dell'Emilia (BO)

Quando: 19-20/5/2018

 
Le colline del parco dei Gessi e calanchi dell'Abbadessa
Le colline del parco dei Gessi e calanchi dell'Abbadessa

Itinerari turistici, naturalistici e culturali tra le colline del territorio ozzanese e nel Parco regionale dei Gessi Bolognesi e calanchi della Badessa tra escursioni, visite guidate, aziende agricole e iniziative in musica.

 

"Assaggi e Passaggi. Colori e sapori sui sentieri della Badessa" è un'occasione per scoprire le bellezze paesaggistiche della prima collina ozzanese e la storia che essa cela. Quartier generale dell'evento è il Centro visita Villa Torre (Via Tolara di Sopra, 99), punto di partenza di alcune escursioni e luogo dove trovare laboratori tematici e gastronomia.

 

Programma:

Sabato 19 maggio
ore 10.00 - A spasso con i LIBRI SELVAGGI a cura di Francesca Casadio Montanari (educatrice ambientale) in collaborazione con la Biblioteca comunale “8 marzo 1908”. Ritrovo presso il parcheggio dell’Agriturismo Dulcamara, Via Tolara di Sopra, 78 - Località Settefonti.
Una passeggiata lungo il Sentiero Natura dell’agricoltura sostenibile, alla scoperta di piante, animali, tracce e di mille altri segreti della natura, in compagnia di storie capaci di incantare piccoli e grandi esploratori. Per bambine/i dai 6 ai 10 anni accompagnati.
Info e iscrizioni: biblioteca@comune.ozzano.bo.it - 051/791.370. Al termine dell’iniziativa sarà possibile fermarsi per il pranzo presso l’Agriturismo Dulcamara con menù ad hoc per i partecipanti all’iniziativa (info e prenotazione 051/796.643).

 

ore 15.30 - Profumi della campagna. Visita guidata alle Aziende Allevamento e Produzione carne bovina “Mazzoni” e Agricola “Gualandi”-
Via Valletta di Sopra, 2-7 Ozzano a cura dell’Ass. “Il Ponte” di Ponte Rizzoli.

 

ore 17.00 - Concerto della Banda/Gruppo Orchestrale dell’Ass. “Gruppo Musicale Ozzano dell’Emilia”, diretta dal Maestro Marco Dall’Aglio.
Al termine rinfresco gentilmente offerto dall’Azienda Mazzoni.


ore 18.45 - “La Camminata al Tramonto sui Calanchi” a cura de il gruppo camminate “Mens Sana in Corpore Sano” di Proloco, aperta a tutti. Ritrovo presso la piazzetta Coop di Via Nardi a Ozzano per raggiungere sulle colline, il suggestivo borgo originario di Ozzano, San Pietro.
Sosta con aperitivo al borgo gentilmente offerto ai partecipanti dalla trattoria casalinga “Osteria San Pietro” e rientro in paese previsto per le ore 21.45 ca.

Richiesto l’uso di accessori rifrangenti (fasce, giubbetti, giacche).

 

Domenica 20 maggio
ore 9.00 - Visita guidata alla “Casa del Fabbro” a cura degli archeologi Sara Rossi e Maurizio Molinari dell’Ass. “Centro Studi Claterna”, presso gli scavi dell’area archeologica romana di Claterna - Località Maggio di Ozzano, Via Emilia 482/484.

 

ore 9,45 - Trekking archeologico sulla Flaminia Minor guidato dall’archeologo Maurizio Molinari. Partenza dagli scavi con tappa a S. Pietro, Palazzo e Fontana Delle Armi.

 

Ore 10,45 - Partenza per Pieve di Pastino

 

Ore 11,30-12,00 - Arrivo a Settefonti ed escursione al castello.

 

ore 9.30 - Passeggiata storico-paesaggistica a cura del centro sportivo “Acqua&Fitness”. Partenza dall’impianto in Via Nardi per proseguire verso la chiesa di Sant’Andrea e la Pieve di Pastino con arrivo a Villa
Torre, percorrendo il sentiero CAI 801. Percorso panoramico tra la storia, le colline ed i colori della primavera.

 

ore 10.30 - Nell’ambito di “Fattorie aperte”: Visita alla fattoria per adulti e bambini. Percorso guidato, per i più esperti, lungo il sentiero Foiano (gratuito) a cura della Cooperativa Dulcamara
– Via Tolara di Sopra, 78. dalle ore 11.00 - Passeggiata con il pony Jenny, costo 5 €

 

ore 12.30 - Pranzo al ristorante. Proposta classica della domenica con menù fisso adulti 25 € e menù bambini 10 € (bevande escluse).

 

dalle ore 15.00 - Laboratorio creativo con lana cardata e colorata – costo 5 €.

 

ore 14.30 - “L’esilarante mistero del papà scomparso” a cura di Patrizia Piccinini in collaborazione con Arci Ozzano, spettacolo del laboratorio di teatro per famiglie presso il
centro visite di Villa Torre, nel Parco regionale dei Gessi e dei Calanchi della Badessa, Via Tolara di Sopra, 99.

 

ore 15.00 - Estemporanea di pittura “En Plain Air” a cura dell’Ass. “Per le Arti figurative Urbano Parentelli”. Negli spazi antistanti Villa Torre, Via Tolara di Sopra, 99.

 

ore 15.30 - Preludio a Suoni e Armonie a cura dell’Ass.ne “Gruppo Musicale di Ozzano dell’Emilia” con: Passeggiata storico culturale sulle colline fino a Villa Massei, Via Sant’Andrea,
Ozzano, guidata da Giuseppina Randi del gruppo camminate “Mens Sana in Corpore Sano”. Ritrovo piazzetta Coop, via Nardi, 21, Ozzano.

 

ore 16.30 - Arrivo a Villa Massei e piccolo rinfresco offerto da Proloco.

 

ore 16.45 - Visita guidata alla villa a cura del Dott. Roberto Carboni.

 

ore 17.30 - “Violoncello: Dialogo a due voci” Concerto con Riccardo Giovine e Irene Marzadori, duo di violoncelli.
In apertura, allievi della Scuola di Musica “G. Capitanio” di Ozzano dell’Emilia. In caso di mal tempo il concerto si terrà in Sala Claterna - Palazzo della cultura, P.zza Allende, 18.

 

ore 19.00 - Letture tra natura, giardini, cammino e territorio a cura di O.T. E. Ozzano Teatro Ensamble. Letture itineranti che, attraverso il viale dei Mandorli, accompagneranno verso il meraviglioso tramonto del Belvedere di Dulcamara, con rinfresco finale offerto dalla Cooperativa Dulcamara. Punto di ritrovo al “Book Crossing” di Villa Torre, Via Tolara di Sopra, 99.

 

 

In caso di maltempo la manifestazione e i percorsi potranno subire variazioni.

 

 
Info sull'iniziativa

Orario: si veda programma

Tariffe: partecipazione gratuita
Organizzazione: ufficio cultura Ozzano Emilia e ProLoco
Info:

ProLoco Tel. 0039 051 051 4123316 cell. 345 4590599

Comune: Ufficio Cultura 051 791315 Ufficio Turismo 051 791324

Come arrivare
 

Ultimo aggiornamento: 18-05-2018

 
 
A cura della Redazione Pianura Bolognese
 
 
 
 
torna ai contenuti torna all'inizio