salta ai contenuti
Turismo in Pianura
 

Sito ufficiale di informazione turistica della Pianura Bolognese

Collezione Cesare Siviglia

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Una delle opere presenti al Magi della Collezione di Cesare Siviglia
Una delle opere presenti al Magi della Collezione di Cesare Siviglia

Nuovo allestimento al museo Magi '900

Dove: Via Rusticana, 1 - 40066  Pieve di Cento (BO)

Quando: 10/3/2015 - 31/12/2015

 


Il Magi’900 rende omaggio alla figura dell'artista di origine colombiana Cesare Siviglia con una raccolta monografica articolata attraverso una particolare selezione di opere di pittura, scultura e ceramica.

 

Fin dai primi incontri, Cesare Siviglia ha profondamente colpito Giulio Bargellini, patron del museo Magi '900, per la matrice interculturale della sua ricerca, dettata dall’integrazione tra la cultura latino-americana delle sue origini colombiane e le avanguardie occidentali, studiate in particolare dopo il suo definitivo trasferimento in Italia. 

 

Cogliendo echi del muralismo popolare, nella sua pittura il segno marcato di contorno e le campiture piatte definiscono figure dalle cromie accese e dalle forme visionarie, le stesse che ritroviamo anche nella vasta produzione ceramica, in cui le forme tendono a far dialogare sintesi astrattista e narrazione, e nella scultura, dove si avvertono con evidenza gli influssi delle avanguardie, dal cubismo all’assemblaggio di ispirazione dadaista.

 

Dopo l'inaugurazione dell'allestimento della Collezione Cesare Siviglia, prevista per martedì 10 marzo alle ore 17,00, la mostra sarà aperta al pubblico fino al 31 dicembre 2015.

 

Nato nel 1918 a Sevilla, in Colombia, Cesare Sevilla si era dedicato alle arti fin da bambino, guidato dal fratello pittore, affascinato dagli esempi della civiltà figurativa precolombiana, di cui ha approfondito la conoscenza viaggiando attraverso il Messico e altri paesi latino-americani.

All’inizio degli anni ‘50, dopo un viaggio in Europa e un soggiorno a Parigi, determinante per l’evoluzione della sua ricerca, si è trasferito a Roma, dove è morto nel 2003. Le sue opere sono state esposte in numerosi contesti internazionali ed hanno ottenuto diversi riconoscimenti, in particolare nell’ambito della produzione ceramica.

La personalità di Siviglia si esprime nell’incontro-scontro fra civiltà, alla ricerca di un solido equilibrio tra l’immaginario magico e simbolico dell’arte precolombiana e il percorso di sintesi “primitivista”, già intrapreso in Europa dai grandi maestri dell’avanguardia storica come Picasso, Matisse e Brancusi. Ne deriva un’arte personalissima e fervidamente inventiva, ancestrale e onirica, ma caricata di una forza comunicativa espressionista da cui trapela l’impegno civile e il desiderio di riscatto democratico dei popoli, cui l’autore è sempre sensibile testimone.

 

 
Info sull'evento

Orario: apertura mostra da martedì a domenica: 10,00-18,00. Il museo rimane chiuso dal 13 luglio al 31 agosto.
Tariffe: 7,00 euro
Organizzazione: Museo Magi '900
Info: Museo Magi '900
Tel. 0039 051 6861545

Come arrivare
Info sulla località

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Pieve di Cento

 

Piazza Andrea Costa 17 - 40066 Pieve di Cento (BO)

Tel. +39 051 6862611 

Fax +39 051 974308

 

Orario:
da lunedì a venerdì 7.45-13.00
Sabato 7.45-13.00

 

 

Ultimo aggiornamento: 10-08-2015

 
 
A cura della Redazione Pianura Bolognese
 
 
 
 
torna ai contenuti torna all'inizio