salta ai contenuti
Turismo in Pianura
 

Sito ufficiale di informazione turistica della Pianura Bolognese

Roghi delle Befane: "A brusa la Vecia!"

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Preparazione di una Befana da bruciare - Floriano Govoni
Preparazione di una Befana da bruciare - Floriano Govoni

Epifania nel Persicetano

Dove: luoghi vari nella località di San Matteo della Decima - 40017 San Giovanni in Persiceto (BO)

Quando: 5-6/1/2019

 

 

Al calar della sera  la campagna decimina è illuminata dai tradizionali "Roghi delle Befane": grandi fantocci di paglia, alti una decina di metri e raffiguranti "La Vècia" (Vecchia), ardono in diversi punti del paese incalzati dalle grida del pubblico "A brùsa la Vècia" (Brucia la Vecchia)!

 

Legata alla tradizione contadina più autentica, la manifestazione è resa possibile da gruppo di privati, che mettono a disposizione il terreno e in alcuni casi anche un piccolo ristoro a base di vin brulè, vino, pane o crescente con salamini, ciccioli e mortadella.

 

La tradizione rivive anche nell'antica usanza dei bambini di andare di casa in casa, travestiti da “fcén” (vecchini), a offrire doni e a recitare “zirudelle”, filastrocche dialettali in rima, in cambio di una piccola ricompensa culinaria. Anche quest'anno i bambini possono iscriversi al “4° Concorso dei Vecchini” (info e iscrizioni: Biblioteca “R. Pettazzoni”, tel. 051 6812061)

 

Le origini della Befana, la vecchia che a cavallo della scopa porta doni nelle calze che i bambini lasciano appese prima di andare a dormire nella notte tra il 5 e il 6 gennaio, sono legate alle tradizioni agrarie pagane: la “vecchia”che brucia rappresenta l’anno trascorso, dalle cui ceneri nascerà quello nuovo. I dolci che porta la Befana rappresentano i semi, i doni dell'anno a venire, la scopa è lo strumento che serve per spazzare via l’anno vecchio e le calze rotte rappresentano il cammino.

 

Perché è proprio nel momento in cui l'anno finisce che è pronto a rinascere come nuovo. Non a caso si usa dire “l’Epifania tutte le feste porta via”: dopo il 6 gennaio, infatti, il contadino riprendeva i lavori agricoli a cominciare dalla semina, per dar vita ad un nuovo e, augurabilmente, prosperoso raccolto.

 

 
Info sull'evento

Orario: vedi programma
Tariffe: ingresso libero
Organizzazione: Comune di San Giovanni in Persiceto                                                                                                                                                                     
Info: Comune di San Giovanni in Persiceto
Tel. 0039 051 6812057

Come arrivare
Info sulla località

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di San Giovanni in Persiceto


San Giovanni in Persiceto

Corso Italia 78 - 40017 San Giovanni in Persiceto (BO)

Numero verde 800 069678


Orario di apertura:

lunedì, mercoledì, venerdì e sabato 8.30 - 13.30

martedì e giovedì 8.30 - 18.30

Orario estivo: dal lunedì al sabato ore 8.30-13.00


Loc. San Matteo della Decima c/o Centro civico
Via Cento 158/a - 40017 San Giovanni in Persiceto
Tel. +39  051 6812057


Orario di apertura:

da lunedì a sabato 8.30 - 13.30

Orario estivo: dal lunedì al sabato ore 8.30-13.00


 

Ultimo aggiornamento: 21-11-2018

 
 
A cura della Redazione Pianura Bolognese
 
 
 
 
torna ai contenuti torna all'inizio