salta ai contenuti
Turismo in Pianura
 

Sito ufficiale di informazione turistica della Pianura Bolognese

Ceretolo un paese in rosa

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ceretolando - logo della LILT
Ceretolando - logo della LILT

Dodicesima edizione

Dove:  loc. Ceretolo - 40033 Casalecchio di Reno (BO)

Quando: 14/10/2018

 

 

Nella frazione di Ceretolo si tiene l'ormai tradizionale festa di strada a favore della L.I.L.T. (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), presente con il suo personale per informare su tutti i servizi offerti.

 
Con questa manifestazione gli organizzatori vogliono richiamare l’attenzione ad un problema molto diffuso nel mondo femminile: la prevenzione sul tumore al seno. Infatti questa festa si svolge durante il mese del nastro rosa legato alla L.I.L.T. Lega Italiana per la Lotta Tumori. Gli utili verranno interamente devoluti a tale scopo. Tutta la frazione come ogni anno si tingerà di rosa.

 

Dalle ore 8 alle ore 20 nel quartiere si svolgeranno attività per sensibilizzare le persone su questo importante problema. Saranno presenti rappresentanti della L.I.L.T. per rispondere ad eventuali quesiti e curiosità con un punto raccolta per offerte libere. 

Inoltre nell’intero quartiere sarà presente il mercato di Ceretolando con bancarelle in collaborazione con il Consorzio "le bancarelle del Forte" famose per la loro qualità, band musicali, gonfiabili per bambini ed il meraviglioso mercato dei bimbi, punti ristoro e ristoranti e spettacoli con esibizioni di band musicali, ad iniziare dagli Afroeira che apriranno la giornata con la loro musica ritmica e le ballerine Brasiliane, per finire in serata con lo spettacolo di ballo country Miki West.

I negozi saranno aperti per l’intera giornata. 

 

Cerétolo (Zràdal in dialetto bolognese) è una frazione di Casalecchio di Reno, in provincia di Bologna. Il suo toponimo deriva con molte probabilità dal latino cerretulum (piccolo cerreto) e quindi da cerrus (cerro), a ricordo delle estensioni boschive di querce e castagni che ricoprivano e ricoprono in parte ancora oggi le estreme propaggini dell'Appennino Settentrionale.

 

Degna di nota e risalente al 1764 è la chiesa dei SS. Antonio e Andrea, costruita nell'attuale posizione con l'innesto di un'intera facciata proveniente da una chiesa preesistente che si trovava sul colle di S. Andrea, oggi Cà Bruciata. Nel 1795 venne costruito accanto alla chiesa il campanile, tuttora esistente, che presenta un orologio meccanico, danneggiato dal terremoto del 1928 e dai bombardamenti della Seconda guerra mondiale. Comune indipendente fino a tutto il XVIII secolo nell'ambito dello Stato Pontificio, Ceretolo si è unito a Casalecchio di Reno in un'unica entità comunale nel 1804. Nel corso del XX secolo, l'abitato ha conosciuto un periodo di rapida crescita demografica e urbanistica, che ha portato in pochi decenni l'aspetto di Ceretolo da borgo rurale a quartiere residenziale dell'hinterland bolognese.

 
Info sull'evento

Orario: 8,00-20,00
Tariffe: ingresso libero
Organizzazione: Comune di Casalecchio di Reno
Info: Comune di Casalecchio di Reno
Tel.: 0039 051 598111

Come arrivare
Info sulla località

L'Ufficio IAT sovracomunale "Colli Bolognesi" ha sede presso Villa Edvige Garagnani a Zola Predosa e fornisce informazioni anche sulle località di Bazzano, Casalecchio di Reno, Castello di Serravalle, Crespellano, Monte San Pietro, Monteveglio e Savigno.

 

Villa Edvige Garagnani

Via Masini, 11 - 40069 Zola Predosa (BO)

Tel. +39 051 9923221
Fax +39 051 752838

 

Orario di apertura:

lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì 9,00-13,00 e 14,00-18,00

sabato 9,00-13,00

Chiuso martedì, domenica e festivi

 

Ultimo aggiornamento: 18-09-2018

 
 
A cura della Redazione Pianura Bolognese
 
 
 
 
torna ai contenuti torna all'inizio