salta ai contenuti
Turismo in Pianura
 

Sito ufficiale di informazione turistica della Pianura Bolognese

X Festival Internazionale dell'Ocarina

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Il nuovo monumento di Lorenza Mignoli
Il nuovo monumento di Lorenza Mignoli

Dove: centro storico - 40054 Budrio (BO)
Quando:
 25-28/4/2019

 

 

Ogni due anni a Budrio si celebra il Festival internazionale dell'Ocarina, il popolare strumento musicale a fiato di terracotta inventato nel 1853 proprio in questa località. Il primo costruttore di ocarine fu lo stesso inventore, Giuseppe Donati.

 

La nona edizione prevede ospiti, musicisti e costruttori provenienti da ogni parte del mondo. Negli anni '80 e '90  infatti questo particolare strumento a fiato si è infatti diffuso anche in paesi come Cina, Corea, Giappone e Taiwan, diventando un oggetto di culto per tutti gli appassionati che, ogni due anni, compiono questo piccolo pellegrinaggio musicale verso il luogo d'origine dell'ocarina.

 

Appartenente alla famiglia dei flauti, questo strumento presenta una forma ovoidale allungata che richiama proprio quella di una piccola oca (ucareina in dialetto locale) senza testa, con una imboccatura a lato e nel corpo svariati fori, che, scoperti un poco alla volta mentre si suona, danno l'estensione fino all'undicesima. 

 

Nel corso del festival saranno tanti gli appuntamenti dedicati a questo particolare strumento: concerti con solisti provenienti da tutto il mondo, animazioni musicali nelle strade, mostre, danze popolari e tanto altro. Ci saranno ospiti da tre continenti, circa trenta fra gruppi e solisti accreditati ed altrettanti artigiani (costruttori di ocarine, fischietti e strumenti musicali "alternativi").

 

La maggior parte dei concerti si svolge presso le Torri dell'acqua e la chiesa di S. Agata. Meritano una segnalazione particolare il concerto di apertura di giovedì 25  pomeriggio in piazza Antonio da Budrio, che vede tra i suoi protagonisti un gruppo taiwanese impegnato in una sorta di musical dedicato alla tradizione autoctona dell'isola. E ancora i concerti di venerdì sera presso la suggestiva Accademia dei Notturni (Bagnarola di Budrio) e di sabato sera presso la chiesa parrocchiale di San Lorenzo, con la partecipazione dell'orchestra di Bentivoglio. Ospite speciale di questa edizione del Festival sarà Nancy Rumbel, musicista americana celebre nell'ambito della musica etno/jazz.

 

Accanto ai concerti spazio ai laboratori musicali, al ricchissimo mercatino dei costruttori in via Marconi e alle visite guidate al museo dell'Ocarina, dedicato alla storia del piccolo flauto in terracotta, alle sue tecniche di costruzione e ai repertori musicali tradizionali.


Il Festival farà tappa anche a Bentivoglio, Bologna, Castenaso e Granarolo.

 

In allegato il programma dei concerti e dei laboratori.

 
Info sull'evento

Orario: vedi programma
Tariffe: ove non indicato diversamente, le iniziative sono gratuite

Organizzazione: Comune di Budrio

Info: Comune di Budrio

Tel. 0039 051 6928241 - Fax 0039 051 6928285

 

Come arrivare
Info sulla località

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Budrio

Piazza Filopanti 11 - 40054 Budrio (BO)

Tel.  +39 051 6928241  

Fax  +39 051 6928285
Numero verde  800 215255

 

Orari di apertura:

lunedì, martedì, mercoledì e venerdì 8.00 - 13.00
giovedì 8.30-13.00, 15.00-18.00

 

 

Ultimo aggiornamento: 22-03-2019

 
 
A cura della Redazione Pianura Bolognese
 
 
 
 
torna ai contenuti torna all'inizio