salta ai contenuti
Turismo in Pianura
 

Sito ufficiale di informazione turistica della Pianura Bolognese

Corso dei Fiori

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
La tradizionale maschera del "Ciculen" e distribuzione di fiori
La tradizionale maschera del "Ciculen" e distribuzione di fiori

35ª edizione

Dove: Vie del centro cittadino - 40016 San Giorgio di Piano (BO)
Quando: 9/6/2018

 

 

La Tradizionale manifestazione notturna estiva del Corso dei Fiori di San Giorgio di Piano nasce all'inizio degli anni '80. Si racconta che, in una sera di primavera, alcuni amicihanno avuto l’idea di rievocare l’antica manifestazione del Carnevale. Ha così inizio la prima edizione, il cui tema principale sono i fiori, con la partecipazione di solo 4 carri ma riscuotendo da subito un notevole successo.

 

Oggi il Corso dei Fiori è diventato una festa molto celebre, un appuntamento consolidato nel tempo e nella tradizione di San Giorgio di Piano e che vede migliaia di persone sfilare allegramente per le vie del Paese, al ritmo di musica e dell’inno carnevalesco “Rà Ciculen” mentre dai carri delle 10 Compagnie piovono fiori profumati. 

l simbolo del Corso dei Fiori é la maschera del “Ciculen”, ispirato a personaggi realmente esistiti a San Giorgio di Piano agli inizi del 1900, veri e propri cantastorie (menestrelli) del XX secolo, che animavano le osterie cantando o raccontando vecchie e nuove storie e canzoni, in cambio di un pezzo di pane e di un bicchiere di vino.

 

Quest'anno il Corso dei fiori vedrà la sua 35ª edizione in data Sabato 9 giugno 2018.

 

 
Info sull'evento

Orario: in notturna - inizio sfilata ore 21,00
Tariffe: ingresso gratuito

Organizzazione: Associazione "CORSO DEI FIORI"

Come arrivare
Info sulla località

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di San Giorgio di Piano


Via della Libertà 35 - 40016  San Giorgio di Piano (BO)

Tel.  +39 051 6638507 

Fax +39 051 892188


Orario di apertura:

lunedì, martedì, mercoledì, venerdì 8.30 - 13.00
giovedì 8.30 - 19.00

sabato 8.30 - 12.30


 

Ultimo aggiornamento: 13-04-2018

 
 
A cura della Redazione Pianura Bolognese
 
 
 
 
torna ai contenuti torna all'inizio