Provincia di Bologna


Sei in:  Home ,
 

Festival Internazionale dell'Ocarina

 
 
 
 
 
 
 
Installazione temporanea di Marcello Magoni – aprile 2013
Installazione temporanea di Marcello Magoni – aprile 2013

Dove: centro storico - 40054 Budrio (BO)
Quando:
 27/4 - 1/5/2017

 

 

Ogni due anni a Budrio si celebra il Festival internazionale dell'Ocarina, il popolare strumento musicale a fiato di terracotta inventato nel 1853 proprio in questa località. Il primo costruttore di ocarine fu lo stesso inventore, Giuseppe Donati.

 

La nona edizione prevede ospiti, musicisti e costruttori provenienti da ogni parte del mondo. Negli anni '80 e '90  infatti questo particolare strumento a fiato si è infatti diffuso anche in paesi come Cina, Corea, Giappone e Taiwan, diventando un oggetto di culto per tutti gli appassionati che, ogni due anni, compiono questo piccolo pellegrinaggio musicale verso il luogo d'origine dell'ocarina.

 

Appartenente alla famiglia dei flauti, questo strumento presenta una forma ovoidale allungata che richiama proprio quella di una piccola oca (ucareina in dialetto locale) senza testa, con una imboccatura a lato e nel corpo svariati fori, che, scoperti un poco alla volta mentre si suona, danno l'estensione fino all'undicesima. Nella cittadina di Budrio è anche possibile visitare il museo dell'Ocarina, dedicato alla storia del piccolo flauto in terracotta, alle sue tecniche di costruzione e ai repertori musicali tradizionali.

 

Nel corso del festival saranno tanti gli appuntamenti dedicati a questo particolare strumento: concerti con solisti provenienti da tutto il mondo, animazioni musicali nelle strade, mostre, danze popolari e tanto altro. 

 

Sui banchi dei mercatini, sotto i portici di via Marconi, è possibile ammirare e acquistare ocarine e fischietti provenienti da tutto il mondo.

 

Varie le esposizioni dedicate all'ocarina nel corso del festival. La mostra personale "L’argilla, un soffio, il suono" di Benvenuto Fecchio e Anna Tazzari sarà dal 27 aprile al 1 maggio all'Auditorium di via Saffi 50. Una collezione di spartiti e di ocarine Vicinelli saranno visitabili all’interno della mostra "Dino Spisni, la cura come ragione di vita" dal 22 aprile al 10 maggio nella Sala Rosa Palazzo Medosi Fracassati in via Marconi. Le Ocarine da passeggio "Opere in ceramica di Lorenza Mignoli" faranno bella mostra di sé affacciate alle finestre Centro storico di Budrio dal 22 aprile al 1 maggio. Infine un settimino di ocarine costruite da Arrigo Mignani e opera pittorica dell’artista Susan Williams dedicato allo strumento dal titolo “Playing with still life” sarà visibile nell'Atrio del Palazzo Comunale, piazza Filopanti 11, dal 22 aprile al 1 maggio.

 

Il programma:

 

MERCOLEDÌ 26 APRILE

Anteprima a Bologna: Concerto jazz: Satoshi Osawa Quartet (Giappone) 

ore 21.30, Bologna, Cantina Bentivoglio (via Mascarella 4/b)

 

GIOVEDÌ 27 APRILE

ore 10.00-13.00; Sala S (via Garibaldi 39): Stage di ocarina rivolto a musicisti da tutto il mondo con l’obiettivo di formare un gruppo che si esibirà durante il Festival. Info e prenotazioni: cultura@comune.budrio.bo.it 

ore 18.00, Bologna, Foyer del Teatro Comunale (Largo Respighi 1): Concerto per ocarine e quartetto d’archi 

ore 20.30, Teatro Consorziale (via Garibaldi 35): Ocarinando, IX Rassegna di musica per Ocarina. L’ocarina nelle scuole Giovani allievi delle scuole di ocarina (Italia, Cina)

 

VENERDÌ 28 APRILE

ore 9.30-12.00, Teatro Consorziale (via Garibaldi 35): Ocarinando, IX Rassegna di musica per Ocarina. L’ocarina nelle scuole Concerti delle scuole primarie e secondarie

ore 17.00, Torri dell’acqua (via Benni 1): Concerto 

ore 21.00, Teatro Consorziale (via Garibaldi 35): Ocarina jazz and pop 

 

SABATO 29 APRILE 

ore 11.00, Torrione Sud Est (via Benni angolo via Verdi): Inaugurazione del Monumento all’ocarina realizzato dalle classi quarte della Scuola Primaria Fedora Servetti Donati nell’ambito del laboratorio condotto da Lorenza Mignoli. Sfilata per le vie di Budrio con la partecipazione della banda di ocarine e tamburi Ochitamb 

ore 10.00- 13.00, Sala S (via Garibaldi 39): Masterclass di Giorgio Pacchioni sulle ocarine multicamera 
ore 14.30, Museo dell’ocarina (via Garibaldi 35): Visita guidata al museo con Fabio Galliani
ore 15.30, Torri dell’acqua (via Benni 1): Concerto 
ore 16.30, Chiesa di Sant’Agata (via Marconi): Ninna nanne di Ocarine: Ocarina Ensemble Budrio, concerto per i più piccoli
ore 17.30, Torri dell’acqua (via Benni 1): Concerto 
ore 21.00, Teatro Consorziale (via Garibaldi 35): Ocarina in classica: Riko Kobayashi duo, Giorgio Pacchioni, Gruppo Ocarinistico Budriese. Con la partecipazione straordinaria del violinista Marco Fornaciari

 

DOMENICA 30 APRILE 

ore 9.30, Bologna (Portici di San Luca): San Luca Ocarina Walk Nelle 15 cappelle dei Misteri del Rosario, gruppi musicali, singoli musicisti, costruttori di ocarine provenienti da tutto il mondo accompagnano la salita al Colle
ore 17.30, Piazza Filopanti (Budrio): Ocarina e musica popolare: Osteria del Mandolino e Tonpfif Ensemble
ore 20.00, Accademia dei Notturni, via Armiggia 42 (Budrio): Taverna Tamburini Cena menù speciale 25 € per persona (previa prenotazione al 051 692 7122)
ore 21.30, Salone delle Feste, Accademia dei Notturni, via Armiggia 42 (Budrio): Concerto

 

LUNEDÌ 1 MAGGIO
ore 10.30, Chiesa di Sant’Agata (via Marconi): Concerto

 

 
Info sull'evento

Orario: vedi programma
Tariffe: ove non indicato diversamente, le iniziative sono gratuite

Organizzazione: Comune di Budrio

Info: Comune di Budrio

Tel. 0039 051 6928241 - Fax 0039 051 6928285

 

Come arrivare
Info sulla località

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Budrio

Piazza Filopanti 11 - 40054 Budrio (BO)

Tel.  +39 051 6928241  

Fax  +39 051 6928285
Numero verde  800 215255


Orari di apertura:

lunedì, martedì, giovedì e venerdì 8.00 - 13.00

mercoledì 15.00 - 18.30

sabato 8.30 - 11.30


Orario di apertura mese di agosto:

da lunedì a venerdì 8.00 - 13.00

sabato 8.30 - 11.30


 

Ultimo aggiornamento: 26-04-2017


 
 
 
 
 
 
 
Tutti gli eventi
novembre 2017 ottobre   dicembre
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Instagram
 
Alcuni dati
Distanza da Bologna:
Km. 19
Altitudine:
m. 9/37
Popolazione:
18.412 (al 1 gennaio 2016)
Giorno di mercato:
martedì
Patrono:
San Lorenzo (10 agosto)
Frazioni:
Bagnarola, Cento, Prunaro, Vedrana, Mezzolara, Armarolo, Dugliolo, Vigorso, Riccardina, Cazzano.
Come arrivare

Auto

  • Strade:
    da Bologna: imboccare la Strada Provinciale 253 (San Vitale), deviare sulla SP 6 (Via Zenzalino) e proseguire per Budrio.
  • Autostrade:
    da Bologna: dall'A13 uscita Bologna-Interporto e, in prossimità di Lovoleto, imboccare la SP 3 fino a Budrio. 
 

Autobus

Dall'Autostazione di Bologna, con l'azienda di trasporto pubblico TPER (per fermate, orari e tariffe visita il sito):

  • Linea 237 - Bologna-Dugliolo-Alberino 
  • Linea 257 - Bologna-Budrio-S.Antonio-Argenta 
 

Treno

Dalla Stazione Centrale di Bologna (per orari e tariffe visita il sito fer-online.it):

  • Linea Bologna-Portomaggiore, fermate Budrio stazione e Budrio centro 
 

Aereo

Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna (distanza km. 25)
Collegamenti ogni 15-30 minuti: linea Aerobus BLQ (aeroporto-Bologna centro-Bologna Stazione centrale FS).